Chi sono

La mia esperienza nasce nell'azienda di famiglia, fondata nel 1955 da mio padre e i suoi due fratelli, attivi dapprima come orologiai ed orefici e in seguito nelle forniture per i negozianti.

Fin da giovanissimo ho trascorso numerosi pomeriggi all'interno del negozio che i miei genitori possedevano nel centro storico della mia città, respirando la vita da imprenditori e commercianti che conducevano ed apprendendo molto di ciò che vi si faceva, dalla riparazione degli orologi, alla rilegatura di bracciali e collane.

Crescendo, sono stato introdotto anche all'esperienza di viaggiatore-rappresentante, che ho praticato per diversi anni insieme a mio padre, il quale nel frattempo aveva chiuso il negozio rivolto al pubblico, per dedicarsi ad una nuova clientela che era divenuta quella dei negozianti.

Nel corso degli anni, viaggiando e scoprendo anche le realtà all'interno delle fabbriche presso le quali ci rifornivamo, è cresciuta in me l'esigenza di approfondire le conoscenze nel settore della produzione, in primo luogo per un'innata curiosità, che mi ha sempre spinto e stimolato ad imparare i trucchi di questo mestiere, in secondo luogo per soddisfare le richieste di una clientela che non si accontentava più dei prodotti di fabbrica, ma chiedeva qualcosa di personalizzato.

Così nel 1988 ho acquistato i primi macchinari per la microfusione in sede.

Nel frattempo il rapporto con la società di famiglia si è concluso e da diversi anni la mia azienda è divenuta impresa artigiana individuale.

Oggi, oltre all'abilità manuale acquisita come artigiano, mi avvalgo anche della moderna tecnologia; il mio laboratorio infatti, oltre alle apparecchiature tradizionali, si è ampliato con sistemi informatici dotati di software per la grafica tridimensionale: macchine a controllo numerico per la rapida lavorazione dei prototipi.

L'utilizzo di queste nuove tecnologie mi permette di soddisfare anche specifiche richieste di prodotti personalizzati.

Danilo Passarelli